Job.Scuola.Esercizi

Scuola elementare

Matematica: Tabelline

Esercitazione sulle tabelline, base di partenza indispensabile per affrontare i calcoli.





Matematica: Linguaggio

Esercizi sulla conoscenza dei termini degli operatori matematici per le quattro operazioni.



Matematica: 4 Operazioni

Contiene un po' di chiarimento sui temini degli operatori ed esercizi sulle 4 operazioni con vari livelli di difficoltà. Riteniamo utile che il ragazzo acquisisca anche una certa velocità che conferma un buon automatismo esecutivo,cosicchè l'alunno acquisisca sicurezza nella risoluzione dei problemi e  il suo inconscio non sia preoccupato per il calcolo.  

Matematica: Equivalenze


In quinta elementare si introduce la trasformazione di unità di misura in scala.
E' importante esercitarsi e acquisire una certa dimestichezza con tale trasformazione, essa viene presentata dalle maestre con il nome di "EQUIVALENZE".


Italiano: Analisi grammaticale, logica, periodo

L'analisi grammaticale in genere è svolta adeguatamente alle elementari. Non tutti fanno un po' di analisi logica, per chi volesse fare qualcosa può limitarsi al primo livello: soggetto, verbo, complemento oggetto e di specificazione. La comprensione del testo dei problemi di Matematica, passa anche attraverso queste conoscenze.

Prove Invalsi: Un aiuto alle prove INVALSI e un aumento del Quoziente Intelligenza


Riteniamo utile che il ragazzo acquisisca anche una certa velocità che conferma un buon automatismo esecutivo,cosicchè l'alunno acquisti sicurezza e quando poi sarà impegnato nella risoluzione dei problemi il suo inconscio non sia preoccupato per il calcolo. Il programma "VERIFICA LE TUE CONOSCENZE" è stato fatto con la collaborazione di un centinaio di maestre; contiene la possibilità di valutare la conoscenza dei vocaboli inerenti ad ogni classe elementare. Si è scoperto che c'è una diretta proporzionalità tra le parole esatte conosciute e il quoziente di intelligenza. Chiarendo le parole "malcomprese" AUMENTANO i risultati delle PROVE INVALSI (provare per credere!) Quindi alla fine di ogni anno è opportuno controllare che i vocaboli di matematica e geometria siano stati capiti da tutti gli alunni.